10 mila borse di studio per gli Android developer

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteTelegram lancia una piattaforma per il blogging
  • SuccessivoAmazon: un registro contro le contraffazioni
10 mila borse di studio per gli Android developer

Big G ha deciso di lanciare un progetto con cui prevede di offrire ben 10 mila borse di studio da destinare agli sviluppatori di applicazioni e servizi dedicati al sistema operativo Android; tale iniziativa sarà gestita da Udacity, società leader nel settore della formazione online, e condotta con la partecipazione di Bertelsmann che parteciperà tramite attività di finanziamento.

Le borse di studio saranno assegnate a developer operanti all'interno dell'Unione Europea e viene promossa per colmare la carenza di professionisti nel comparto ITC. Si calcola infatti che entro il 2020 saranno ben un milione i posti di lavoro richiesti dalle aziende che non potranno essere occupati per mancanza di operatori competenti.

Una volta completato il proprio percorso di formazione, gli assegnatari delle borse di studio potranno proporsi alle imprese che ricercano continuamente professionisti del coding, nel contempo verranno stimolati ad intraprendere la strada dell'iniziativa personale divenendo a loro volta dei protagonisti dell'innovazione.

Android è la piattaforma più utilizzata nel Vecchio Continente così come a livello globale, imparare a sviluppare per il Robottino Verde o specializzarsi in questo particolare aspetto della programmazione potrebbe rappresentare una vera e propria ricetta contro la disoccupazione, soprattutto in un mondo dove l'Intelligenza Artificiale e la robotica stanno modificando profondamente il mondo del lavoro.

Google non è nuova a questo tipo di progetti, basti pensare ad iniziative come "Crescere in Digitale", pensata per i giovani alla ricerca di una prima occupazione, e "Eccellenze in Digitale", concepita per le piccole e medie imprese intenzionate a sfruttare le potenzialità della Rete e delle nuove tecnologie per estendere il proprio business.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.