100 denunciati per il malware BlackShades

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
100 denunciati per il malware BlackShades

Sarebbero ben 17 i paesi coinvolti in un'operzione di polizia condotta dall'FBI e dall'Europol che avrebbe portato alla denuncia di un centinaio di persone, delle quali 13 nella sola Penisola, accusate di aver realizzato e gestito la più grande botnet di Pc zombie della storia informatica.

Secondo gli inquirenti, una vera e propria associazione a delinquere a livello internazionale avrebbe sfruttato il malware denominato BlackShades per prendere il controllo di migliaia di computer altrui a scopo fraudolento e all'insaputa dei legittimi proprietari.

Per quanto riguarda l'Italia, le forze dell'ordine avrebbero effettuato interventi da Sud a Nord in varie città tra cui Roma, Firenze, Napoli, Palermo, Catania, Milano, Venezia, Trento e Trieste; le persone denunciate sarebbero tutte competenti dal punto di vista tecnico.

L'operazione internazionale, battezzata non a caso "BlackShades", sarebbe stata condotta nella Penisola dagli agenti del Cnaipic, cioè il Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche della Polizia Postale.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti