100 mila dollari per una Windows Phone App

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSnowden nega di essere una talpa al soldo della Cina
  • SuccessivoAnche Digg vuole il suo feed reader
100 mila dollari per una Windows Phone App

La Casa di Redmond sarebbe intenzionata ad incrementare quanto prima il suo catalogo di applicazioni disponibili tramite il market place Windows Phone Store; attualmente l'azienda sarebbe riuscita a raccogliere poco meno di 150 mila Apps installabili sulla propria piattaforma mobile.

A questo scopo Microsoft avrebbe dichiarato di essere disposta a pagare oltre 100 mila dollari agli sviluppatori che pubblicheranno una nuova applicazione per Windows Phone, questo interessante incentivo non sarebbe però disponibile per chiunque.

In pratica, Steve Ballmer e soci avrebbero contattato alcune software house autrici di Apps per Android e iOS perché realizzassero un'ennesima versione destinata allo store di Redmond, l'invito sarebbe stato associato all'offerta monetaria citata.

Ad oggi, e soltanto per quanto riguarda gli sviluppatori residenti sul territorio degli Stati Uniti, la Microsoft mette già a disposizione un programma di incentivi che prevede 100 dollari di compenso per ogni App realizzata fino ad un massimo di 2 mila dollari.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.