12 mila dollari per un bug su Facebook

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAmazon: e-book a prezzi scontati per chi ha già il cataceo
  • SuccessivoArriva Android 4.4 "KitKat"
12 mila dollari per un bug su Facebook

Arul Kumar, ingegnere indiano di appena 21 anni, ha recentemente scoperto un bug sulla piattaforma che gestisce il social network più grande della Rete; i responsabili di Facebook hanno deciso di premiare la sua segnalazione con un emolumento pari a 12 mila dollari.

Secondo quanto indicato dallo stesso hacker asiatico, la vulnerabilità rilevata avrebbe permesso a chiunque di cancellare un'immagine postata sulla bacheca di un altro utenti, ciò indipendentemente dal "vincolo" esistente tra i due soggetti all'interno del Sito in Blue.

Continua dopo la pubblicità...

Per sfruttare tale bug sarebbe stato sufficiente monitorare il tracciamento delle fotografie cancellate attraverso la dashboard di supporto in versione mobile; i tecnici di Facebook avrebbero però risolto i problema e il pericolo di rimozioni non autorizzate sarebbe stato scongiurato.

La storia di Kumar sarebbe quindi molto diversa da quella di un suo "collega" palestinese, Khalil Shreateh, anche quest'ultimo aveva fatto emergere una falla in Facebook, ma non era stato premiato per questo dagli uomini di Menlo Park; l'happy end arrivò comunque grazie ad una sottoscrizione.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.