Ha 18 anni, cerca lavoro e si chiama Bill Gates

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Ha 18 anni, cerca lavoro e si chiama Bill Gates

Il Living Computer Museum di Seattle è un progetto creato da Paul Allen, uno dei co-fondatori della Casa di Redmond, che in questi giorni ha fatto emergere una piccola curiosità: il curriculum di vitae di un Bill Gates ancora 18enne e ben lontano dal diventare l'uomo più ricco del Pianeta.

Il C.V. sarebbe spuntato fuori dall'LVM nel corso di una rimpatriata organizzata dallo stesso Allen, in esso l'allora matricola di Harvard proveniente dalla stessa Seattle era alla ricerca di un'inquadramento professionale per una retribuzione annua minima pari a 15 mila dollari.

Ancora giovanissimo, Gates sarebbe stato disponibile ad uno spostamento in qualsiasi sede il datore di lavoro avesse deciso di assegnarlo, l'unico vincolo indicato avrebbe riguardato l'inizio del rapporto di lavoro fissato per non prima del 20 giugno 1974.

Nell'estate di quello stesso anno sia Gates che Allen trovarono impiego presso la Honeywell, una gigantesca multinazionale statunitense che opera in svariati settori; poco dopo entrambi abbandonarono l'università per dedicarsi ad un progetto chiamato Microsoft.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti