2012: la parola più popolare è stata hashtag

  • ForumDiscuti sul forum
  • Precedente40 miliardi di download dall'App Store
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
2012: la parola più popolare è stata hashtag

La American Dialect Society è un'organizzazione statunitense che ogni inizio d'anno sceglie la parola più popolare tra quelle utilizzate nel corso dei 12 mesi precedenti, per quanto riguarda il 2012, il termine scelto è stato "hashtag", diffusosi in particolare grazie al sempre più vasto utilizzo di Twitter.

Un hashtag (dalla combinazione di hash, "cancelletto" e tag, "etichetta") è in pratica una sorta di tag che permette di associare delle etichette a delle tematiche specifiche, se per esempio si desidera creare un hashtag basato sull'argomento "php" basterà far precedere il simbolo "#" a tale parola (#php).

In realtà gli hashtag non nascono con Twitter, ma con IRC (Internet Relay Chat), cioè con quello che è stato il primo sistema per la comunicazione istantanea del Web; fu però con la oggi popolarissima creatura di Jack Dorsey che gli hashtag divennero degli strumenti di uso comune.

Il primo utente del colosso del microblogging ad utilizzare gli hashtag dovrebbe essere stato un avvocato californiano, Chris Messina, che il 23 agosto del 2007 alle 12:25 postò il seguente tweet: "how do you feel about using # (pound) for groups. As in #barcamp [msg]?".

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.