21 Dicembre 2012: Google dedica un doodle al calendario Maya

21 Dicembre 2012: Google dedica un doodle al calendario Maya

Il Doodle di Mountain View del 21 dicembre del 2012 non poteva che essere dedicato ai Maya e al loro calendario, una popolazione che fondò una civiltà fiorita nell'area del centroamerica che si estende dal sud della Penisola dello Yucatán (Messico) fino all'Honduras, El Salvador, Guatemala e Belize.

Un doodle per i Maya

La storia dei Maya sarebbe cominciata circa 3.500 anni fa per poi concludersi 8 secoli dopo la nascita di Cristo, periodo in cui l'intera popolo Maya sarebbe stato coinvolto da un inarrestabile declino con conseguente (e mai chiarito) abbandono della civiltà creata.

Il mistero della loro scomparsa ha alimentato numerose leggende intorno ai Maya che erano una popolazione dotata di profonde conoscenze in tema di astronomia, matematica e architettura, non ultima quella che fissava la fine del Mondo in data odierna per la sua corrispondenza con la fine del calendario utilizzato da questo popolo.

In realtà, la cosiddetta "profezia dei Maya", riferita alla fine di un ciclo temporale e non a quella del Mondo, è arrivata a noi fortemente contaminata, negli anni infatti la sua divulgazione è stata arricchita con particolari che nulla avevano a che fare con tale civiltà, ivi comprese "rivelazioni" di alcuni individui che si ritenevano vittime di rapimenti alieni.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.