Il 3% dello spam mondiale... è italiano!

Il 3% dello spam mondiale... è italiano!

Secondo Sophos, società specializzata in sicurezza informatica, il nostro paese sarebbe l'ottavo produttore mondiale di posta spazzatura. Il dato risulta particolarmente significativo se confrontato con quello dello scorso semestre nel quale occupavamo la tredicesima posizione.
Un balzo in avanti di ben cinque posizioni in questa speciale classifica dei cattivi della posta elettronica, classifica secondo la quale ad oggi l'Italia produrrebbe ben il 3% dello spam mondiale!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.