30 banche europee rapinate via smartphone

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteApple assume l'hacker che rese Vista più sicuro
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
30 banche europee rapinate via smartphone

Secondo quanto riportato dal Financial Times, nelle scorse ore ben 30 banche europee sarebbero state rapinate attraverso un attacco telematico condotto da una Zeus BotNet composta da smartphone e computer; il tutto sarebbe avvenuto nel contesto di un'operazione cybercriminale chiamata EuroGrabber.

Le prime rilevazioni effettuate dagli inquirenti avrebbero fatto emergere che l'attacco sarebbe partito dall'Italia e, nel complesso l'incursione avrebbe fruttato ai suoi esecutori ben 35 milioni di Euro prelevati dai conti bancari depositati nei vari istituti creditizi coinvolti.

Non sarebbe la prima volta che le banche vengono coninvolte in un attacco di queste dimensioni e complessità, lo scorso giugno infatti l'operazione High Roller avrebbe colpito ben 60 diversi istituti per un bottino complessivo di 70 milioni di dollari. Questa volta però l'elemento di novità sarebbero gli smartphone.

Nel complesso, prendendo come riferimento le stime dell'FBI, sarebbero circa 1 miliardo i dollari trafugati dai conti correnti a causa di attacchi informatici, molti di meno i proventi delle classiche rapine a mano più o meno armata; un dato allarmante sul quale le banche non sembrerebbero particolarmente solerti nell'informare la clientela.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.