355 miliardi per il brand di Apple

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
  • CommentaScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteCripto: il 25% dei commercianti le userà in futuro
  • SuccessivoPubblicato l'avvio per il Servizio civile digitale
355 miliardi per il brand di Apple

Secondo la classifica recentemente pubblicata da Brand Finance Global 500 quello della Apple sarebbe attualmente il marchio più apprezzato del Pianeta, la notizia rappresenta un'ulteriore conferma della bontà delle scelte di Tim Cook che da alcuni anni ha reso la Mela Morsicata anche il brand in grado di vantare il valore più elevato.

Per la precisione la Casa di Cupertino possiederebbe un marchio quotato ben 355 miliardi di dollari, alle sue spalle troviamo quello del colosso del commercio elettronico Amazon seguito da altri nomi noti dell'High Tech come Google e Microsoft. Quinta posizione per la catena di negozi statunitense Walmart che questa volta avrebbe fatto meglio di Samsung.

Il brand della compagnia sudcoreana si piazzerebbe comunque al sesto posto facendo meglio di Facebook (la cui azienda prende oggi il nome di Meta per decisione del creatore Mark Zuckerberg). Nella Top Ten rientrerebbero infine (e nell'ordine) la ICBC (Industrial and Commercial Bank of China), la cinese Huawei e il provider telefonico USA Verizon.

Il marchio Apple in cima con la quotazione migliore di sempre

La valutazione del brand di Apple non sarebbe soltanto la più alta in classifica ma anche la maggiore di sempre, questo anche grazie ad un incremento pari al 35% che corrisponde ad oltre 100 miliardi di dollari. Tale risultato sarebbe stato anche la conseguenza di una valutazione in Borsa che nei momenti migliori ha superato i 3 mila miliardi di dollari.

A fare la fortuna di Cupertino sarebbe stata anche la sua capacità di associare il proprio marchio ad un maggior numero di prodotti di successo, oggi come oggi a portare avanti il suo brand non sono soltanto i terminali Mac, l'iPhone e l'iPad ma anche un accessorio come l'AirTag e servizi per l'intrattenimento e i pagamenti come Apple Pay e Apple TV.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti