Il 40 per cento del Mondo è in Rete

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
  • CommentaScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteLa metà dei dispositivi Apple già aggiornata a iOS 8
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Il 40 per cento del Mondo è in Rete

Secondo una rilevazione finanziata dalle Nazioni Unite e condotta di recente dai ricercatori della Broadband Commission for Digital Development, attualmente il 40% della popolazione umana disporrebbe di un accesso alla Rete; parliamo di 2.9 miliardi di persone.

Considerando una crescita dal 2013 pari a 600 milioni di unità e mantenendosi gli attuali ritmi di crescita, entro il prossimo triennio la metà della popolazione del Mondo dovrebbe poter navigare su Internet; le differenze tra i singoli Paesi rimangono però ancora oggi significative.

Si pensi per esempio che, attualmente, in una nazione avanzata come l'Islanda ben il 96.5% degli abitanti potrebbe accedere alla Rete senza particolari limitazioni, tale percentuale scenderebbe ad appena 1.9 punti in Etiopia, all'1.5% in Somalia e allo 0.9% in Eritrea.

Per quanto riguarda la Penisola, essa si troverebbe al 40esimo posto su 160 paesi; una collocazione all'apparenza neanche tanto negativa, se non fosse che in questo particolare classifica l'Italia verrebbe superata praticamente da tutti gli altri stati membri dell'Unione Europea.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti