4g italiano in nona posizione

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
  • CommentaScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAlibaba investe 200 milioni di dollari su Snapchat
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
4g italiano in nona posizione

Secondo una recente rilevazione dei ricercatori di Open Signal dedicata allo stato attuale delle reti LTE (Long Term Evolution), attualmente il 4g italiano si classificherebbe al nono posto; un risultato tutto sommato abbastanza soddisfacente per un Paese gravato da un ritardo infrastrutturale in cui il Digital Divide non è stato ancora superato.

Tale dato sarebbe una diretta conseguenza del lavoro svolto dagli operatori di telefonia mobile nel corso degli ultimi anni, questi ultimi infatti avrebbero cercato di soddisfare quanto più possibile la domanda di connettività veloce proveniente dagli utenti della Penisola che utilizzano dispositivi come smartphone e tablet.

A livello europeo il risultato migliore sarebbe stato però quello registrato dalla Spagna, questo grazie ad una velocità media pari a circa 18 Mbps e ad un picco da 25.5 Mbps; a sorpresa i cugini iberici farebbero addirittura meglio dei Finlandesi e dei Danesi, popolazioni che in genere detengono il prima in questo settore.

E' comunque da sottolineare il fatto che all'interno delle prime 10 posizioni le differenze non sarebbero molto marcate, tanto che l'Italia, come anticipato al penultimo posto della top ten, presenterebbe una velocità media pari a 15 Mpbs; chiaramente sarebbero poi da considerare le differenze tra i diversi provider.

Per quanto riguarda il dettaglio degli operatori, la rete LTE di Vodafone si sarebbe dimostrata la più performante con una velocità media pari a 18,4 Mbps; medaglia d'argento per 3 Italia con 15.2 Mbps e ultimo gradino del podio per TIM con 14.99 Mbps; Wind occuperebbe invece il quarto posto con 9.9 Mbps.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti