5 ragazzi denunciati per aver insultato la prof su Facebook

5 ragazzi denunciati per aver insultato la prof su Facebook

5 minorenni italiani sono stati denunciati per aver utilizzato Facebook come strumento per insultare una loro ex professoressa; la donna, un'insegnante di Piacenza, dopo aver scoperto il misfatto aveva sporto denuncia alle forze dell'ordine per diffamazione.

I denunciati sarebbero 5 giovanissimi tra i 14 e i 15 anni, il gruppo da loro creato su Facebook era attivo già da alcuni mesi e nel tempo si sono accavallati gli insulti e le parole ingiuriose dirette verso la donna della quale era stata pubblicata senza permesso anche una foto.

A bloccare l'iniziativa è stata la Polizia Postale che, in seguito alla denuncia, non ha impiegato molto tempo ad identificare il gruppo sul social network e a rintracciarne i responsabili; molto probabilmente la vicenda si concluderà con un risarcimento per la professoressa.

L'episodio non è che l'ultimo di una serie di incresciose vicende che hanno visto i social network utilizzati come mezzi per la diffamazione, quando in essi sono coinvolti dei minori è ovvio che la causa principale è uno scarso controllo da parte dei genitori sull'attività in Rete dei figli.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.