Il 53% degli Italiani è in Rete

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteApple Store: giù le serrande per ricordare Steve Jobs
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Il 53% degli Italiani è in Rete

Gianpietro Mazzoleni, Giulio Vigevani e Sergio Splendore hanno curato una ricerca intitolata "I media digitali in Italia" i cui risultati sono stati recentemente presentati al pubblico in occasione del Festival internazionale di cinema e tv "Eurovisioni" in corso nella Capitale.

Secondo i risultati della rilevazione, la Rete nel nostro Paese sarebbe utilizzata dal 53% della popolazione, la metà di questa quota parte sarebbe composta da utenti di età compresa tra i 14 e i 29 anni; tra le attività on line più frequenti vi sarebbe la ricerca di notizie.

Continua dopo la pubblicità...

La consultazione dei giornali online e di news avrebbe raggiunto già nel 2009 una quota pari al 47% tra le attività più frequenti in Rete, il Web per gli Italiani (ed in particolare per quelli più giovani) non sarebbe quindi soltanto il luogo dove consultare Facebook e cercare filmati su YouTube.

Se da una parte il dato relativo al 53% dei nostri connazionali in Rete appare incoraggiante, rimane il fatto che quasi la metà degli Italiani sembrano non voler avere nulla a che fare con Internet, un anacronismo che denuncia il forte ritardo del nostro Paese nella diffusione della cultura digitale.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.