Il 73% degli attacchi informatici ha finalità economica

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteApple: l'era di Tim Cook volge al termine?
  • SuccessivoWindows 8.1 avrà un "suo" pulsante Start
Il 73% degli attacchi informatici ha finalità economica

Secondo quanto riportato nell'edizione 2013 del Rapporto Verizon, attualmente ben il 73% degli attacchi telematici sarebbe di natura finanzaria, nella maggior parte dei casi i cyber criminali agirebbero quindi sulla base di un incentivo economico.

Le incursioni effettuate con finalità di spionaggio rappresenterebbero invece il 20% sul totale degli attacchi, essi sarebbero condotti in buona parte su iniziativa dei governi tramite infrastrutture concepite per la Cyber War contro stati considerati nemici o potenzialmente tali.

Continua dopo la pubblicità...

Nel quadro delle due tipologie citate rientrerebbero alcune delle modalità di violazione più diffuse, come per esempio il reperimento di informazioni segrete (sia istituzionali che aziendali), i reati mirati a colpire la proprietà intellettuale e il furto di identità.

Gli attacchi motivati da azioni dimostrative, si pensi per esempio alle recenti incursioni di Anonymous contro i sistemi informatici della Corea del Nord, rappresenterebbero invece una quota minoritaria delle azioni legate al Cyber Crime.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.