9 giovani su 10 hanno accesso alla Rete in Italia

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook: video condivisi sui siti Web
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Secondo quanto riportato dal 12° rapporto sulla comunicazione stilato dai ricercatori del Censis, ad oggi ben il il 71% della popolazione italiana disporrebbe di una connessione ad Internet; di certo non parliano di un record a livello europeo, ma si tratta nel complesso di un dato nettamente migliore rispetto a quello degli anni passati.

Fra i giovani la quota di internauti arriverebbe ormai a quasi il 92% sul totale, meno positive le notizie relative all'utenza più anziana con un tasso di diffusione praticamente stabile a poco meno del 28%. L'85.7% dei giovani farebbe inoltre un uso regolare di dispositivi smartphone, mentre soltanto il 13.2% degli anziani avrebbe deciso di adottare questo device.

Continua dopo la pubblicità...

Gli attuali utenti del Web supererebbero del 7.4% quelli del 2013, per contro non più del 5.2% di essi avrebbe la possibilità di navigare tramite la banda ultralarga; sempre più numerosi gli iscritti ai social network: il 50.3% dell'intera popolazione sarebbe iscritto a Facebook, con un picco del 77.4% tra gli under 30, mentre appena il 10.1% dei nostri connazionali userebbe Twitter.

Sempre più differenziate in favore della multicanalità le fonti di informazione: per il 76.5% degli Italiani il telegiornale risulterebbe essere ancora oggi il media primario, ma avrebbero grande seguito anche i giornali radio con il 52%, i motori di ricerca e in particolare Google (con il 51.4%), le emittenti all news (50.9%) e il Sito in Blue (43.7%).

I giovani che assistono a programmi trasmessi dalle Web Tv sarebbero il 40.7% sul totale contro il 7.1% degli anziani; sempre per quanto riguarda i giovani, il 40.3% ascolterebbe la radio tramite il proprio smartphone registrando un dato dieci volte superiore a quello degli anziani (circa il 4%); infine, più di un giovane su tre (il 36,6%) possiederebbe un tablet contro il 6% degli utenti di età avanzata.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.