Accenture apre un Cloud Innovation Center a Roma

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteBroadcom acquisisce CA Technologies per 18.9 miliardi
  • SuccessivoAdvertising: in aumento i prezzi di rich media e video

Accenture ha inaugurato un nuono Innovation Center con sede a Roma, presso il Talent Garden della Capitale sito nel palazzo Poste Italiane. La nuova struttura ospiterà in particolare progetti innovativi dedicati al Cloud, all'interno di essa le aziende potranno quindi testare in anteprima le tecnologie più avanzate legate alle soluzioni e alle applicazioni per la "nuvola".

Con questa nuova iniziativa l'azienda statunitense, a cui fanno capo società come Avanade e la IMJ Corporation, punta ad accrescere il suo già vasto ecosistema dedicato ai servizi tecnologici in outsourcing. A quest'ultimo partecipano, anche in Italia, non soltanto grandi compagnie, ma anche startup e vendor specializzati in diversi settori dell'High Tech.

Continua dopo la pubblicità...

Il Cloud Innovation Center romano di Accenture è ora destinato a diventare un hub per l'implementazione di applicazioni destinate a diversi comparti industriali e non, dal TLC al Multimedia, dal Broadcasting all'Editoria fino alla Pubblica Amministrazione. Nel complesso i settori interessati dovrebbero essere una quarantina.

L'obbiettivo è infatti quello di promuovere uno spazio per la co-creazione e per lo sviluppo collaborativo, ad esso si potranno rivolgere gli imprenditori che desiderano deinire delle roadmap redditizie, e nello stesso tempo quanto più sostenibili possibile dal punto di vista degli investimenti, per l'evoluzione del proprio business.

Ad oggi esistono diversi Innovation Center di Accenture sul territori italiano, tra di essi è possibile citare l'Automotive Industry Solution Center di Torino, il Customer Innovation Network di Milano, il Digital Acceleration Center e il Digital Platform Center di Roma, l'Industrial IoT Innovation Center di Modena e i due Delivery Center di Cagliari e Napoli.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.