Addio Palm: WebOS sarà a marchio HP

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook for Every Phone: un'applicazione Java per i cellulari più datati
  • SuccessivoCisco potrebbe licenziare 10 mila dipendenti

E' passato circa un anno da quando la Hewlett-Packard ha acquisito il gruppo Palm, oggi lo storico marchio che prima di ogni altro è stato legato alla produzione degli smartphone non esiste più, la fusione con HP è stata quindi definitivamente completata.

Se da un lato Palm sparisce per sempre, lo stesso destino non toccherà al sistema operativo WebOS che continuerà ad essere sviluppato sotto il patrocinio dell'attuale proprietà e di un apposito team, la Global Business Unit, che si occuperà della sua implementazione.

Continua dopo la pubblicità...

Con la fine dello storico brand, anche il creatore della piattaforma WebOS è stato riassegnato; Jon Rubinstein, che tra l'altro è anche la persona che ha inventato l'iPod, diventa quindi "President of Product Innovation in the Personal Systems Group" di HP.

A questo punto rimane da capire quale sarà il futuro di WebOS in un settore fortemente competitivo come quello dei dispositivi mobili, questa piattaforma riuscirà a ritagliarsi uno spazio la dove tutto sembra ormai muoversi attorno alla competizione tra Android e iOS?

  • Argomenti:

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.