AGCOM: una consultazione per il "modem libero"

AGCOM: una consultazione per il "modem libero"

L'AGCOM (Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni) ha deciso di intervenire in merito al tema del cosiddetto "modem libero", per questo motivo l'Authority dato il via ad una consultazione pubblica della durata di 30 giorni durante la quale i consumatori, le associazioni, i fornitori, i produttori, i distributori e gli installatori potranno esprimere la propria posizione in merito.

L'obbiettivo della consultazione è quello di definire un indirizzo sulla cui base stabilire le possibili misure da attuare per la favorire libera scelta delle apparecchiature da parte dei consumatori e degli utenti finali di servizi di connessione alle reti pubbliche di comunicazioni nonché ai servizi di accesso ad Internet.

L'iniziativa prevede di ottenere dai soggetti coinvolti delle risposte con cui raccogliere elementi e informazioni utili ad individuare le problematiche e le barriere derivanti dalla complessità dei prodotti e dal livello di innovazione tecnologica. Una volta identificati tali limiti sarà più semplice rimuoverli per garantire ai consumatori di poter operare scelte libere e consapevoli.

La consultazione sarà poi utile al Garante per valutare l'opportunità di intervenire con specifiche regole di condotta a garanzia della libertà e della qualità dei servizi di accesso al Web e alle reti pubbliche di comunicazioni. Da questo punto di vista giocano un ruolo fondamentale i vincoli contrattuali di fornitura dei router che dovrebbero essere motivati e non vessatori.

Continua dopo la pubblicità...

Il tema del "modem libero" è stato spesso oggetto di discussioni ma non ancora approfondito a livello legislativo, in gioco vi è la possibilità (o meno) per gli utenti di poter scegliere il router che desiderano utilizzare in piena libertà, quindi senza l'obbligo di doversi affidare ai device che vengono messi a disposizione dai provider.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.