Un algoritmo per fermare i click fasulli sui banner

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAncora brutte notizie per BlackBerry
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

I ricercatori dell'University of California di San Diego sarebbero pronti a presentare un algoritmo grazie al quale combattere il fenomeno del click-spam, cioè i click fasulli effettuati sugli annunci pubblicitari al fine di sovradimensionare i profitti.

Il click-spam muove attualmente un giro d'affari colossale, esso consiste soprattutto nel raggirare gli utenti portandoli a clickare involontariamente su banner e altre forme di advertising online; in alternativa esistono dei bot che eseguono automaticamente lo stesso compito.

ViceROI, questo il nome dell'algoritmo prodotto dagli scienziati statunitensi, dovrebbe essere testato per la prima volta al pubblico il 7 novembre nel corso dell'ACM Conference on Computer and Communications Security che includerà l'apposita sessione "Web Attacks".

Secondo i ricercatori, ViceROI funzionerebbe in modo molto semplice, esso infatti sarebbe stato scritto partendo dal principio che i click-spam si concentrano in particolare sull'advertising in grado di restituire in maggior profitto possibile.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.