Allarme Web-dipendenza tra i giovani

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUn servizio per garantire la privacy on-line
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Secondo una segnalazione diramata di recente dalla Fnomceo (Federazione italiana degli ordini dei medici), attualmente nella Penisola vi sarebbero ben 240 mila giovanissimi di età compresa tra gli 11 e i 16 anni che manifesterebbero una forte dipendenza da Internet.

Pur affermando che non basterebbe un'assidua frequentazione della Rete per dimostrare l'esistenza di una patologia, andrebbe detto che la dipendenza dal Web è ormai un disturbo riconosciuto dalla comunità scientifica e, non di rado, si tratta di un problema sottovalutato.

Continua dopo la pubblicità...

La sindrome di Hikikomori, questo il suo nome, sarebbe stata osservata per la prima volta in Giappone nel corso della metà degli anni '80, quando Internet non era ancora diffuso ma gli home computer erano già un fenomeno di massa; ad oggi sarebbero milioni i casi di isolamento sociale legati a questo disturbo.

A rendere ancora più insidosa la sindrome di Hikikomori sarebbe in particolare il fatto che essa viene spesso confusa con altre patologie del comportamento, per cui non sempre sarebbe semplice identificarla e curarla.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.