Amazon acquista Whole Foods Market

Amazon acquista Whole Foods Market

Il colosso del commercio elettronico Amazon ha deciso di prendere il controllo della catena commerciale statunitense Whole Foods Market, attività legata in particolare alla vendita di prodotti alimentari biologici. La notizia di questa iniziativa ha suscitato preoccupazione presso gli operatori del settore e conferma l'intenzione del gruppo di investire sui negozi fisici.

Il passaggio di proprietà dovrebbe costare 13.7 miliardi di dollari alle casse di Jeff Bezos e soci, con questa cifra la compagnia farà propri ben 450 punti vendita distribuiti tra USA, Canada e Gran Bretagna. Whole Foods Market impiega oggi decine di migliaia di dipenenti e si pone in concorrenza diretta contro colossi come Walmart.

Continua dopo la pubblicità...

Secondo quanto dichiarato dai responsabili di Amazon la nuova sussidiaria non verrà snaturata dall'acquisizione, il suo core business rimarrà quello di sempre e a dirigerla vi sarà anche nel prossimo futuro l'attuale CEO, quel John Mackey che è anche il fondatore della società. Quest'ultima continuerà inoltre ad agire in modo indipendente e non perderà il suo brand.

Il passaggi di Whole Foods Market nella famiglia di Amazon garantirà alla prima un maggior accesso alle infrastrutture tecnologiche per migliorare i processi commerciali, mentre la seconda estenderà il suo raggio d'azione nel comparto retail e avrà l'occasione di proporre servizi sullo stile Amazon Fresh in modo molto più massiccio rispetto al passato.

Nello stesso modo i magazzini della società acquisita rappresenteranno un'immensa risorsa per gli ordini effettuati tramite oggetti connessi, quali i dispositivi Dash per l'acquisto istantaneo, così come per ampliare altri progetti tra cui i negozi senza cassa di Amazon GO, per il momento limitati soltanto a poche aree.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.