Amazon: consegne con la password

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Amazon: consegne con la password

Il colosso del commercio elettronico Amazon ha introdotto anche in Italia una nuova modalità di consegna dei prodotti ordinati che dovrebbe proteggere gli acquirenti dal furto dei pacchi e dalla possibilità che quanto pagato venga ritirato erroneamente dai destinatari sbagliati. L'iniziativa prende il nome di "Consegna sicura" e riguarda solo alcune categorie di merci.

Il nuovo sistema nasce innanzitutto dall'esigenza di limitare gli episodi che potrebbero danneggiare la reputazione dell'azienda, in secondo luogo l'obbiettivo dovrebbe essere quello di responsabilizzare sia i corrieri che gli utenti mettendo a loro disposizione un codice univoco che certifica la regolarità della consegna soltanto nel caso in cui tutti i passaggi previsti vengano rispettati.

Per ricevere un articolo di valore sarà necessario mostrare al corriere una password monouso

"Consegna sicura" coinvolge soltanto gli articoli di maggiore valore e consiste nell'invio di una password all'acquirente, quest'ultima è rappresentata da un codice monouso recapitato tramite email che non può essere replicato. Ciascun articolo viene quindi associato ad una password specifica che diventa inattiva una volta effettuata la consegna.

Come specificato da Amazon: "Se dovesse rendersi necessaria una password monouso, provvederemo a inviarti una password numerica di sei cifre all'indirizzo e-mail associato al tuo account dopo aver spedito l'articolo." Tale codice, reperibile anche nella sezione "Traccia il mio pacco" nella sezione "I miei ordini" deve essere letto al corriere per poter prendere possesso della merce richiesta.

La password è condivisibile con altri utenti eventualmente incaricati di ricevere il pacco per conto dell'acquirente, tale operazione è naturalmente consigliata soltanto a chi può contare su un sostituto conosciuto e affidabile. Nel caso in cui nessuno sia in grado di ricevere quanto spedito da Amazon la consegna verrà tentata nuovamente il giorno lavorativo successivo.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti