Amazon vuole acquisire Flipkart, l'e-commerce indiano

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSnapchat testa nuove soluzioni di video advertising
  • SuccessivoGMail: feature in anteprima con l'Early Adopter Program
Amazon vuole acquisire Flipkart, l'e-commerce indiano

Jeff Bezos e soci hanno più volte espresso il desiderio di estendere il proprio business in Asia, mercato dove per il momento dominano alcune soluzioni locali tra cui il noto Alibaba. Presto Seattle potrebbe quindi annunciare importanti novità in proposito e le sue mire sull'e-commerce dell'indiana Flipkart sembrerebbero confermarlo.

Nello specifico Amazon non aspirerebbe ad un'acquisizione completa ma soltanto ad una quota di maggioranza, l'obbiettivo dovrebbe essere infatti quello di far proprio il 60% della società con sede in Bangalore. Una prima offerta sarabbe stata già formulata, ma riguardo a quest'ultima non si disporrebbe di alcun dettaglio.

Continua dopo la pubblicità...

Bezos non sarebbe però l'unica realtà interessata a Flipkart, tra i suoi concorrenti vi sarebbe infatti anche il colosso Wall Mart intenzionato a spendere non meno di 12 miliardi di dollari. In quest'ultimo caso la quota acquisita potrebbe avvicinarsi all'80% con la garanzia di mantenere l'attuale dirigenza della compagnia asiatica.

Per il momento sia Amazon che Wall Mart sarebbero ancora in fase di trattativa, ma stando a quanto rivelato nelle scorse ore da CNBC, Kalyan Krishnamurthy, CEO di Flipkart, sembrerebbe non essere particolarmente interessato all'offerta di Seattle e avrebbe già portato a termine una missione esplorativa in USA presso alcune sedi di Wall Mart.

Le indiscrezioni parlano di un'Amazon disposta a concedere una penale pari a 2 miliardi di dollari a Flipkart nel caso in cui non si dovesse arrivare ad un accordo definitivo, a ciò sarebbe stato aggiunto un contratto di non concorrenza per le attività in Asia. Tutto farebbe però pensare che difficilmente le due parti riusciranno a venirsi incontro.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.