Analytics, Google risponde al Garante

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
 Analytics, Google risponde al Garante

I portavoce di Mountain View hanno voluto rispondere al pronunciamento del Garante che negli scorsi giorni ha confermato la non conformità del servizio di statistica Google Analytics con quanto previsto dal GDPR (General Data Protection Regulation), la normativa europea in tema di raccolta, trattamento e protezione dei dati personali.

Nello specifico l'Authority ha ravvisato la mancanza di compliance nel fatto che la piattaforma invia i dati degli utenti verso server residenti al di fuori degli stati membri, questa caratteristica esporrebbe tali informazioni a trattamenti particolari come per esempio l'utilizzo in indagini da parte di agenzie governative statunitensi o per finalità di marketing.

Google Analytics 4 non prevede la conservazione degli indirizzi IP

A parere di Big G, Google Analytics 4, la nuova versione del servizio, sarebbe invece conforme al GDPR in quanto non conserverebbe gli indirizzi IP degli utenti, questi infatti verrebbero cancellati dopo la fase di autenticazione e quest'ultima avverrebbe in ogni caso soltanto attraverso server collocati all'interno del territorio europeo.

A ciò si aggiungerebbe il fatto che Google Analytics permette di disattivare l'archiviazione dei dati su base regionale da parte di Google Signals, questo significa che è ancora possibile raccogliere i segnali per il remarketing tramite tale servizio ma i gestori dei siti Internet hanno la possibilità di abilitarlo solo per determinate aree escludendo le altre.

Stesso discorso per quanto riguarda i dati relativi alla posizione dell'utente e al device utilizzato, secondo quanto riportato da Mountain View infatti, la raccolta di alcune informazioni come per esempio quelle sulla città dell'utente, la longitudine e latitudine di quest'ultima, il browser, il sistema operativo e il modello di dispositivo può essere semplicemente disattivata.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti