Anche Apple dice la sua sull'affare Google-Motorola

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedentePiù Apps e meno Web per gli utenti di Android
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Alcuni giorni fa Stephan Elop, CEO della finlandese Nokia, aveva lanciato l'allarme sulle implicazioni che l'acquisizione di Motorola da parte di Google potrebbe avere in futuro per i produttori di smartphone e tablet basati sul sistema operativo Android.

In merito alla vicenda, come era facile aspettarsi, sono giunti commentianche dalla casa di Cupertino: il Chief Financial Officier della Apple, Peter Oppenheimer, si sarebbe espresso a riguardo con toni meno preoccupati rispetto a quelli di Elop, ma non avrebbe mancato di sollevare alcune riserve in merito all'operazione finanziaria.

Parlando della fusione, Oppenheimer avrebbe definito "una grossa cifra" i 12,5 miliardi spesi da Mountain View per Motorola, segno che forse in quel di Apple si pensa che l'investimento effettuato da Page e Brin sia stato troppo elevato rispetto al reale valore dell'azienda acquisita.

E' probabile però che l'intenzione di Google non sia stata soltanto quella di far proprio un importante produttore di dispositivi mobili, ma anche quello di assicuransi l'ingente patrimonio di brevetti che la Motorola ha registrato nel corso della sua storia.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.