Anche Visa ha il suo portafoglio digitale

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSteve Wozniak s'innamora di Windows Phone
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Anche Visa, il gruppo che fa capo ad uno dei circuiti di carte di credito più diffusi al Mondo, avrebbe realizzato una propria soluzione per la gestione di un portafoglio digitale da contrapporre alle alternative di Mountain View, con il suo Google Wallet, e PayPal.

Tale tecnologia dovrebbe essere lanciata entro la metà dell'anno corrente e dovrebbe prendere il nome di Visa.me, per il gruppo si tratterebbe di una vera e propria contromossa da adottare con un certo anticipo prima del diffondersi di sistemi sostitutivi agli strumenti di pagamento tradizionali

Anche Visa.me dovrebbe supportare la tecnologia NFC (Near Field Communication) per le comunicazioni a cortissimo raggio tra i dispositivi; l'idea sarebbe quella di creare un sistema multi-device in grado di funzionare tanto su Pc quanto su smartphone e tablet.

Per quanto riguarda la fase di sperimentazione, sarebbero state già scelte alcune nazioni per lo svolgimento dei test, esse dovrebbero essere la Francia, la Gran Bretagna e la Spagna; il progetto dovrebbe essere destinato naturalmente ad una futura estensione a livello globale.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.