Android: Gingerbread è ancora la versione più diffusa

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUna denuncia contro Facebook per il termine "Timeline"
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Android: Gingerbread è ancora la versione più diffusa

Mountain View ha reso disponibili le statistiche relative all'utilizzo delle diverse release di Android durante lo scorso mese di marzo; dai dati forniti sembrerebbe che, nonostante i molti aggiornamenti, le versioni più datate del sistema operativo siano ancora molto diffuse.

Attualmente infatti Gingerbread sarebbe ancora il ramo del Robottino Verde più adottato con una quota di mercato pari al 39.7%, un risultato che però testimonierebbe un calo di oltre il 10% nel corso di un quadrimestre; una flessione dovuta anche al rilascio di nuovi smartphone da parte della Samsung.

La seconda versione più diffusa sarebbe invece Ice Cream Sandwich con un market share pari a 29,3 punti percentuali, un dato abbastanza curioso perché dovuto ad una crescita di circa l'1% registratasi in marzo dopo una flessione verificatasi in febbraio.

Ottima la performance commerciale di Android 4.1.x "Jelly Bean" che può ora vantare una quota di mercato molto vicina a quella di ICS (23%), sarebbe invece ancora poco diffusa la release 4.2 di Jelly Bean il cui market share ad oggi non arriverebbe oltre il 2%.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.