Anonymous attacca il sito di Berlusconi e del Governo Italiano

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFirefox 5 per Android introduce il Do Not Track
  • SuccessivoDropbox accessibile a chiunque per 4 ore

Un attacco sferrato dal gruppo Anonymous ha mandato off line alcuni siti Web relativi alla maggioranza di governo e al Presidente del Consiglio, l'azione ha reso irraggiungibili le pagine di Pdl.it, Governoberlusconi.it, Forzasilvio.it e Silvioberlusconifansclub.org.

L'attacco sarebbe uno degli effetti dell'alleanza tra le crew Lulzsec e Anonymous che avrebbero siglato un accordo mirato a mandare off-line siti Web a carattere governativo; la partnership si aggiunge alla già esistente Operation Italy che ha dato il via ad azioni di cracking già dallo scorso febbraio.

Per ora non sono disponibili informazioni dettagliate riguardo all'attacco, è comunque molto probabile che esso sia il frutto di un DDoS (Distributed Denial of Service), così come è altrettanto probabile che l'azione non abbia portato alla sottrazione di dati sensibili.

Gli attaccanti hanno pubblicato un messaggio per rivendicare il successo della loro azione dove non hanno mancato di condannare le ipocresie della politica italiana e le azioni economiche e sociali intraprese dall'attuale governo che, a loro parere, sarebbero contrarie all'interesse comune.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.