Anonymous minaccia Mastercard

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUn contest da Mozilla per gli sviluppatori
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Anonymous minaccia Mastercard

Ormai non passa giorno che in Rete non compaia la notizia di un nuovo attacco sferrato dalla crew di Anonymous, la già ricca lista delle "vittime" si è ulteriormente allungata nelle scorse ore dopo un incursione a danno dei server del circuito Mastercard.

L'attacco non avrebbe causato altro danno se non la messa off-line per alcune ore del sito Mastercard.com, molto probabilmente l'intenzione di Anonymous non era però quella di trafugare dati, ma soltanto quella di lanciare un avvertimento.

Il noto gruppo di hackers sarebbe infatti su tutte le furie con Mastercard per la decisione intrapresa da quest'ultima di congelare i conti bancari del sito d'informazione libera (o contro-informazione) Wikileaks, la creatura che ha dato fama e moltissimi problemi al suo fondatore, Julian Assange.

L'impressione è che lo scioglimento del gruppo LulzSec abbia consentito ad Anonymous di attirare a se nuove collaborazioni, di fatto ques'ultimo starebbe portando avanti il progetto AntiSec che aveva ispirato le azioni dei componenti di LulzSec durante la sua breve esistenza.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.