Anonymous si prepara ad attaccare i DNS

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteTraduzioni vocali in real time da Microsoft
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Anonymous si prepara ad attaccare i DNS

Secondo alcune indiscrezioni, il gruppo di hacktivisti Anonymous starebbe progettando un attacco su larga scala che dovrebbe sfruttare il sistema dei DNS (Domain Name System), cioè quello utilizzato per la risoluzione dei nomi di host in indirizzi IP e viceversa.

L'idea sarebbe quella di colpire direttamente i server Root per il funzionamento dei DNS; grazie ad una tecnica denominata "DNS amplification" sarebbe possibile sferrare un attacco contro le centrali per poi coinvolgere a cascata tutti i server periferici.

E' da sottolineare che lo stesso gruppo ha più volte smentito di voler portare avanti un'incursione di questo tipo, all'interno di Anonymous vi sarebbero infatti delle divergenze, in particolare il progetto non incontrerebbe il favore degli esponenti più "responsabili" della crew.

Buona parte degli analisti e degli esperti di sicurezza dei sistemi sarebbero concordi sul fatto che il gruppo simboleggiato dalla maschera di Guy Fawkes sarebbe potenzialmente in grado di attaccare i DNS, tale azione sarebbe però al momento soltanto a livello progettuale.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.