Anticipazioni sulla RAM DDR5

JEDEC (Joint Electron Device Engineering Council), cioè il consorzio internazionale che si occupa di definire gli standard industriali per la microelettronica, avrebbe recentemente anticipato il futuro arrivo delle memorie RAM DDR5 (Double Data Rate 5), componenti per i quali sarà comunque necessario attendere ancora qualche anno.

Tra le novità delle DDR5 vi dovrebbe essere il supporto per il doppio della banda dati rispetto alle attuali DDR4 nonché il doppio della densità, tale risultato potrebbe essere raggiunto grazie all'implementazione di moduli DIMM (Dual In-line Memory Module) in grado di gestire una quantità di memoria nettamente superiore se confrontata con quella degli standard odierni.

Continua dopo la pubblicità...

Attesa anche una gestione più avanzata dei consumi energetici, caratteristica che dovrebbe dimostrare quanto lo standard DRAM sia stato capace di evolvere nel tempo nonostante le numerose voci che lo vedevano prossimo alla dismissione in ambito commerciale dopo il rilascio della quarta generazione delle specifiche.

Riguardo a queste ultime, la pubblicazione delle specifiche DDR5 sarebbe stata già fissata per il giugno del prossimo anno, ma le novità per tale settore potrebbero presto moltiplicarsi grazie all'introduzione di altri standard per le RAM, come per esempio quello NVDIMM-P basato sulla persistenza della memoria tramite l'integrazione di chip NAND Flash.

DDR5 non dovrà vedersela soltanto con soluzioni non volatili per lo storage, ad oggi infatti le proposte alternative non mancano, a partire da Optane di Intel, che privilegia un'architettura ibrida, fino alle GDDR5X o alle HBM2 che già oggi offrono un livello di performance e una banda superiori rispetto alla media.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.