AOL vuole Tradedoubler

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteCresce Clickpoint, il network di affiliazione made in Italy
  • SuccessivoWindows Vista... si parla già di SP1
AOL vuole Tradedoubler

AOL, una delle principali aziende Internet d'oltreoceano nonché parte del gruppo Time Warner, sta concludendo in questi giorni l'acquisizione di Tradedoubler, azienda leader in Europa nel mercato dell'affiliation marketing.
L'operazione, cui mancano alcune formalità per considerarsi conclusa, dovrebbe avere un valore complessivo di circa 6.33 miliardi di corone (circa 700milioni di Euro).
Secondo Teleborsa «la transazione è stata approvata dal Board di TradeDoubler che ha raccomandato gli azionisti di accettare l'offerta, la quale è stata avanzata dalla compagnia americana al fine di espandere il settore della pubblicità online in Europa».
In realtà non tutti gli azionisti di TD sembrano felici dell'offerta avanzata da AOL: alcuni importanti fondi di investimento - che possiedono quote rilevanti del capitale sociale - si sono dichiarati contrari all'operazione valutando l'offerta come "troppo bassa" in realzione alla grande posizione di forza acquisita da TD nel mercato europeo.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.