Apple abbandona Ping al suo destino

Apple abbandona Ping al suo destino

La Casa di Cupertino non sarebbe intenzionata a spendere energie e risorse ulteriori nello sviluppo e nel supporto del social network musicale Ping, un piattaforma che non avrebbe riscosso il successo atteso diventando via via sempre più marginale per gli interessi del gruppo.

Per non uscire totalmente dal mercato del networking sociale, Tim Cook e soci punterebbero sull'integrazione completa con servizi già esistenti (ma esterni) come per esempio Facebook e Twitter, non a caso iOS 6 si caratterizzerebbe proprio per l'introduzione di funzionalità dedicate all'interazione col Sito in Blue.

Continua dopo la pubblicità...

Ad infierire un colpo mortale per Ping dovrebbe essere il prossimo aggiornamento di iTunes, plausibilmente la sua rimozione non dovrebbe essere accolta con rimpianto da parte di un'utenza che ha dimostrato nel tempo uno scarso gradimento per il progetto.

Ping divenne oggetto di critica ancora prima del suo lancio, in molti videro nella proposta di un social network da parte della Mela Morsicata un tentativo di cavalcare in modo incerto l'ultimo moda del Web 2.0; evidentemente non avevano tutti i torti.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.