Apple e Alibaba insieme per Apple Pay

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMasque Attack, il nuovo malware per iOS
  • SuccessivoSulla Terra più dispositivi connessi che abitanti

La Casa di Cupertino e il gigante asiatico del commercio elettronico Alibaba (tra i cui proprietari vi sarebbe anche Yahoo!) starebbero studiando la possibilità una partnership commerciale finalizzata alla diffusione del sistema per i pagamenti online Apple Pay in Cina; un mercato sterminato da difficilmente penetrabile senza l'aiuto di affermate realtà locali.

Come è noto, per le aziende straniere (e in particolare statunitensi) non è molto semplice espandere il proprio business sul suolo cinese, e infatti anche in questo caso le due aziende coinvolte starebbero ancora chiarendo i termini per il loro accordo; in ogni caso il Vice Presidente Esecutivo di Alibaba, Joseph Tsai, si sarebbe già dichiarato molto ottimista a riguardo.

Continua dopo la pubblicità...

Alibaba prevede già l'utilizzo di un proprio sistema per i pagamenti denominato Alipay, quest'ultimo non dovrebbe però essere sostituito da Apple Pay ma semplicemente integrato, mettendo a disposizione funzionalità appositamente dedicate all'NFC (Near Field Communication) per le trasmissioni a cortissimo raggio tra dispositivi.

Nel caso in cui entrambe le parti riescano ad accordarsi, per Tim Cook si aprirebbe un nuovo mercato che non è soltanto di tipo consumer, tra i suoi clienti (e utilizzatori di AliPay) Alibabà vanta infatti anche ben 200 realtà istituzionali cinesi, dei potenziali clienti in grado di generare commesse particolarmente rilevanti.

L'iPhone è uno smartphone già abbastanza diffuso in Cina, tenendo comunque conto anche del numero degli abitanti e del suo prezzo il numero dei postenzionali acquirenti rimarrebbe comunque ancora molto alto, "sbarcare" nel Paese orientale con Apple Pay potrebbe rappresentare un ulteriore incentivo all'acquisto del dispositivo.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.