Apple: ancora problemi per i brevetti

Apple: ancora problemi per i brevetti

Recentemente la Casa di Cupertino è stata accusata dalla finlandese Nokia di violazione di brevetto, se l'azione legale dovesse risolversi in favore del colosso telefonico europeo Apple potrebbe pagare fino a 1 milirdo di dollari come risarcimento.

Ma i problemi per Steve Jobs e soci potrebbero non finire qui, infatti l'azienda creatrice dell'iPhone potrebbe essere chiamata in causa per la violazione di altri quattro brevetti, tutti riguardanti i sistemi di cattura filmati attraverso videocamera.

Continua dopo la pubblicità...

Nell'occhio del ciclone vi sarebbero alcuni prodotti realizzati da Cupertino tra cui anche iSight, iPhone e iPod, tutti grandi successi commerciali che potrebbero arricchire il conto il banca di aziende diverse dalla Apple nel caso in cui i giudici dovessero pronunciarsi in loro favore.

Questa volta Cupertino ha a che fare con la St. Clair Intellectual Property Consultants, un gruppo che a suo tempo era riuscito ad avere ragione in sede legale conto altri colossi dell'high tech tra cui anche Sony, Canon e Fuji.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.