Apple assume un'esperta in pagamenti NFC

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
  • CommentaScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteBill Gates: un patrimonio da oltre 80 miliardi di dollari
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Apple assume un'esperta in pagamenti NFC

La Casa di Cupertino avrebbe deciso di assumere Mary Carol Harris, un'ex dirigente del circuito Visa e professionista nota per le sue competenze riguardanti l'utilizzo della tecnologia NFC (Near Field Communication) per i pagamenti tramite dispositivi mobili.

Ora grazie all'iPhone 6 e all'iPhone 6 Plus la Mela Morsicata ha lanciato sul mercato due device che non soltanto supportano l'NFC, ma propongono un apposita piattaforma per i pagamenti: Apple Pay; Tim Cook e soci non possiederebbero però una grande esperienza nel settore.

Da qui la necessità di rinforzare il proprio organigramma con una figura come quella della Harris, manager britannica che ha capitanato la divisione NFC della spagnola Telefonica prima di entrare a far parte del gruppo Visa; 14 anni di carriera in un comparto caratterizzato da una continua evoluzione.

Apple sarebbe riuscita a coinvolgere nel progetto Apple Pay numerosi istituti creditizi statunitensi come per esempio Bank of America, Citybank, CapitalOne, Chase e Wells Fargo; con la Harris Cupertino potrebbe ottenere risultati simili anche in Europa.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti