Apple: attaccato il sito degli sviluppatori

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook compra Monoidics, società londinese fondata da due italiani
  • SuccessivoFacebook cerca nuovi utenti attraverso i "vecchi cellulari"

Secondo quanto reso noto dagli stessi portavoce della Casa di Cupertino, il sito Web degli sviluppatori di App gestito dallo colosso californiano sarebbe stato attaccato con lo scopo di accedere ai dati personali conservati nei database aziendali.

Per il momento non sarebbero disponibili informazioni certe riguardo a quelli che potrebbero essere stati gli esiti dell'incursione, è però da sottolineare che la Apple non avrebbe escluso la possibilità di una sottrazione di informazioni (credenziali di accesso, indirizzi email, altri recapiti).

Continua dopo la pubblicità...

A rasserenare gli animi dovrebbe essere il fatto che i dati archiviati sarebbero stati in buona parte criptati e quindi potenzialmente non decodificabili, per cui i crackers potrebbero accedere "in chiaro" soltanto ad alcuni riferimenti di scarsa rilevanza dal punto di vista della privacy e della sicurezza.

I tecnici della Mela Morsicata avrebbero comunque bloccato il sito Web in via cautelativa, soprattutto al fine di analizzare il reale impatto a carico del databae da parte dell'attacco; Tim Cook e soci escluderebbero che l'incursione possa aver interessato i dati dei clienti degli store digitali di Apple.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.