Apple: calano le vendite negli USA

Apple: calano le vendite negli USA

Febbraio non è stato un mese fortunato per i prodotti di punta di Cupertino che negli USA, secondo i dati raccolti da NDP, hanno registrato un calo delle vendite di circa il 16%. La diminuita propensione al consumo degli Americani ha coinvolto anche prodotti come i Pc Mac e gli iPod.

Il calo delle vendite non ha riguardato nello stesso modo tutti i dispositivi della Mela di Steve Jobs, se i computer desktop che hanno lasciato gli scaffali dei negozi a Febbraio sono stati il 36% in meno rispetto allo stesso periodo del 2008, la flessione per i portatili è stata più limitata con un -7%.

Continua dopo la pubblicità...

Paradossalmente il prezzo, cioè il fattore che sembra condizionare maggiormente il consumatore a rimandare l'acquisto di un Mac, funziona anche come valvola di sicurezza per le casse di Cupertino; i margini di guadagno della Apple su un singolo pezzo sono infatti notoriamente più elevati che per le altre case produttrici.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.