Apple chiede a Samsung 40 dollari per ogni dispositivo venduto

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteWhatsApp: la falla c'è ma non è così pericolosa
  • SuccessivoGoogle Play store si aggiorna ala versione 4.6.16
Apple chiede a Samsung 40 dollari per ogni dispositivo venduto

La Patent War che da tempo vede contrapposta la Casa di Cupertino e il gigante sudcoreano Samsung sarebbe giunta ormai alle sue fasi finali, ciò però non significa che la battaglia si sia fatta ora meno cruenta, anzi, sembrerebbe arrivato il momento di sparare i calibri più pesanti.

A dimostrazione di quanto affermato vi sarebbe l'ultima richiesta effettuata dai legali di Apple alla Corte Distrettuale Californiana deputata ad emettere sentenza: 40 dollari di risarcimento per ogni dispositivo venduto dalla controparte in violazione dei 5 brevetti rivendicati.

Continua dopo la pubblicità...

Parliamo di un totale quasi incalcolabile, ma Tim Cook e soci avrebbero motivato la richiesta sostenendo che un eventuale accordo di licenza tra le due aziende concorrenti avrebbe di fatto costretto la Samsung ad incrementare il prezzo dei device commercializzati.

A tal proposito è opportuno ricordare che nel 2010 la stessa Mela Morsicata propose un accordo alla società asiatica ancora oggi avversaria richiedendo una cifra pari a 30 dollari per dispositivo prodotto in cambio dei diritti di sfruttamento dei propri brevetti.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.