Apple: Jonathan Ive nominato Chief Design Officer

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMicrosoft lancia Phone Companion
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Apple: Jonathan Ive nominato Chief Design Officer

Jonathan Ive, il più importante designer tra quelli in forza alla Casa di Cupertino, è stato nominato Chief Design Officer dell'azienda californiana; questo significa che gli è stata affidata la direzione della progettazione e che quindi tutti gli altri designer del gruppo verranno da lui coordinati e saranno vincolati alle sue direttive.

La promozione di Ive sarebbe stata già confermata dal CEO Tim Cook, essa rappresenterebbe una sorta di ulteriore riconoscimento all'uomo che ha creato il design di alcuni dei prodotti più famosi della Mela Morsicata come per esempio l'iPhone e l'iPad; si pensi infatti che fino ad ora il ruolo di CDO non era previsto nell'organigramma di Apple.

La guida di Ive sarà indispensabile per i disegnatori della compagnia che ora dovranno affrontare nuove sfide, per molti versi inedite, come per esempio quelle della realizzazione di progetti dedicati alla produzione automobilistica, all'Internet delle Cose (e in particolare alla domotica) nonché alle recentemente sviluppate tecnologie indossabili.

Durante la sua carriera in Apple Ive non avrebbe dimostrato soltanto un grande talento, ma anche una capacità unica nel dare forma alle idee altrui e in particolare quelle del fondatore Steve Jobs, dell'attuale amministratore delegato e della manager Angela Ahrendts per quanto riguarda il recente allestimento degli store per la vendita dell'Apple Watch.

Continua dopo la pubblicità...

A ricoprire quello che fino ad oggi era stato il ruolo di Ive, cioè vicepresidente della divisione industrial design, sarà Richard Howarth, figura chiave della multinazionale a cui si devono gran parte degli sforzi che portarono alla realizzazione del primo iPhone nel 2007; per quanto riguarda la cura delle UI, questa sarà affidata a Alan Dye.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.