Apple mette un Thunderbolt nel MacBook Pro

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteProblemi di patch per Windows Phone 7
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Apple mette un Thunderbolt nel MacBook Pro

La Casa di Cupertino ha presentato le caratteristiche tecniche dei suoi nuovi MacBook Pro con novità veramente interessanti a livello di configurazione hardware; per gli utenti sono ora disponibili tre diversi modelli con schermi da 13, 15 e 17 pollici.

Tutti i nuovi MacBook Pro sono basati su piattaforma Intel Sandy Bridge con processori di tipo Core i5 e Core i7, in essi è stata integrata la tecnologia Thunderbolt (Intel Light Peak) che rappresenta probabilmente l'innovazione più rilevante dei nuovi modelli.

Continua dopo la pubblicità...

Thunderbolt è infatti il nome di una tecnologia concepita con lo scopo di mettere in comunicazione una vasta gamma di dispositivi multimediali come per esempio fotocamere digitali, display, player audio/video e unità per lo storage tramite un collegamento di tipo ottico invece che elettrico.

Questo rivoluzionario connettore offre una larghezza di banda pari a 10 Gbit/s, ma siamo soltanto alla prima generazione della tecnologia Thunderbolt; Apple, che ha sempre sostenuto il progetto Intel Light Peak, è stata la prima ad adottarlo nei propri dispositivi.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.