Apple nel mirino di Anonymous?

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteBitTorrent compie 10 anni
  • SuccessivoUna manifestazione contro l'AGCOM: no alla censura dei siti web!
Apple nel mirino di Anonymous?

Anonymous, il gruppo di hackers oggi più famoso al Mondo, ha lanciato un avvertimento alla Casa di Cupertino, un semplice file postato su Pastebin denominato "Not Yet Serious" in cui sono stati pubblicati i dati relativi a 27 utenti Apple dei quali sono state celate username e password.

A preoccupare non sarebbe tanto il contenuto del file, i cui dati sono stati sottratti da un server della Apple Business Intelligence, quanto l'avvertimento contenuto nel suo nome: Anonymous non avrebbe ancora causato alcun "serio" danno alla casa della mela morsicata, ma protrebbe farlo presto.

A conferma di quanto appena detto, su Twitter è stato pubblicato un messaggio firmato da Anonymous in cui la crew sottolinea che Cupertino potrebbe essere tra i loro futuri obbiettivi, in questo momento però gli sforzi degli hackers sarebbero concentrati su altri fronti.

A questo punto si attende una contromossa da parte di Steve Jobs e soci che dovranno alzare la soglia di attenzione al fine di evitare di incorrere in brutte figure (vedi caso Sony) che potrebbero rivelarsi fatali per il buon nome della casa di Cupertino.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.