Apple: nessun problema per la batteria del nuovo iPad

Oltre a numerose recensioni positive, il nuovo modello di iPad ha ricevuto anche qualche critica relativa ad alcuni difetti riscontrati nel funzionamento del dispositivo, tra questi vi sarebbe anche il fatto che la batteria impiegherebbe più tempo del relativo indicatore a raggiungere una carica pari al 100% della capacità.

Secondo quanto affermato da Michael Tchao, VP Product Marketing presso Apple, in questo caso non si dovrebbe però parlare di un malfunzionamento, ma di un fenomeno che si verifica per precisa volontà dei progettisti, esso riguarderebbe inoltre tutti i device basati su iOS.

Continua dopo la pubblicità...

In pratica, quando l'indicatore raggiunge il 100% mancherebbe ancora un 10% al completamento della carica, eventuali collegamenti alla rete elettrica prolungati oltre il necessario non arrecherebbero danno alle componenti, queste sarebbero infatti in grado di rilevare da sole il livello di caricamento.

Non tutti sarebbero però d'accordo con la versione di Tchao, alcuni esperti sosterrebbero infatti che l'indicatore anticiperebbe il raggiungimento del massimo livello di autonomia garantito dal dispositivo a causa di errati calcoli da parte del sistema di rivelazione della carica.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.