Apple: una nuova sede per 12 mila impiegati

Apple: una nuova sede per 12 mila impiegati

La Apple vuole rimanere "a casa", cioè a Cupertino, ma ora la famiglia si è parecchio allargata e Steve Jobs e soci, come tutti i bravi cittadini, hanno deciso di presentare un apposito progetto al consiglio Comunale della città situata nella Contea di Santa Clara in California, USA.

Per la nuova sede Apple ha deciso di fare le cose in grande, per cui l'idea è quella di costruire un campus in grado di ospitare circa 12 mila dipendenti, a questo scopo sono stati acquistati 300 ettari di terreno alla non modica cifra di 98 milioni di dollari.

Per giustificare l'utilità del proprio progetto, lo stesso CEO della Mela Morsicata ha esposto le sue ragioni davanti agli amministratori riunitisi davanti a lui: le dimensioni della Apple ormai sono tali che l'azienda è obbligata ad affittare uffici e locali a terzi decentrando le attività.

Il terreno dove dovrebbe essere costruita la nuova sede era originariamente di proprietà della HP, curiosamente quest'ultima si è da tempo trasferita a Palo Alto (sempre all'interno della Contea di Santa Clara), proprio dove Jobs iniziò la sua attività con l'allora socio Steve Wozniak.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.