Apple Pay anche in Italia

Apple Pay anche in Italia

La Casa di Cupertino ha recentemente confermato che Apple Pay, sistema di pagamento tramite dispositivi mobili utilizzabile nei negozi fisici, sarà presto disponibile anche in Italia. Il comunicato non contiene una data precisa per il lancio ufficiale, ma sembrerebbe che esso sia destinato ad avvenire nel corso dei prossimi giorni.

Un'ulteriore conferma arrivò qualche settimana fa tramite l'aggiornamento anche in Italiano della documentazione tecnica del servizio, ora lo sbarco di Apple Pay nella Penisola viene testimoniato direttamente nella pagina ufficiale della piattaforma, dove vengono descritte le funzionalità supportate ed elencati i sistemi operativi compatibili.

Continua dopo la pubblicità...

Apple Pay basa il suo funzionamento sulla tecnologia NFC (Near Field Communication) per le comunicazioni a cortissimo raggio; l'utente potrà associare la propra carta di credito (o di debito) ad uno smartphone e perfezionare i propri acquisti avvicinando il dispositivo ad un terminale POS abilitato per il servizio della Mela Morsicata.

Apple Pay può essere utilizzata anche per effettuare shopping on line su piattaforme per l'e-commerce; ciò potrà avvenire soltanto sui siti Web compatibili e richiederà una procedura di conferma dei pagamenti, nonché dell'identità dell'acquirente, attraverso la scansione delle impronte digitali con il lettore Touch ID.

Per quanto riguarda i circuiti di carte di credito supportati, inizialmente sarà possibile utilizzare prodotti Visa o Mastercard e successivamente vi dovrebbe essere un incremento dei servizi accessibili. Relativamente agli istituti creditizi coinvolti sarebbero già state avviate delle collaborazioni con UniCredit, CarreFour Banca e Boon.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.