Apple punta sui pagamenti in mobilità

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSamsung prepara il suo Galaxy Glass
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Apple punta sui pagamenti in mobilità

La Casa di Cupertino avrebbe in progetto di creare un concorrente per Mountain View e la sua piattaforma Google Wallet, l'idea sarebbe in pratica quella di realizzare un nuovo sistema per i pagamenti in mobilità che consenta anche l'acquisto di beni fisici.

Apple ha una grande esperienza nel settore della vendita di beni digitali, basti pensare all'App Store o ad iTunes, ma perché non sfruttare una platea composta da ben 375 milioni di utilizzatori di iPhone e 155 milioni di utenti iPad per proporre nuove tipologie di prodotti?

L'idea potrebbe essere quella di creare un sistema integrato tramite il quale consentire agli utenti di ricevere consigli sugli acquisti all'interno di store presenti nel contesto circostante; fatto questo i pagamenti dovrebbero essere elaborati attraverso un'applicazione apposita.

La responsabilità di portare a buon fine il nuovo progetto sarebbe stata affidata all'executive della Mela Morsicata Jennifer Bailey, quest'ultima arriverebbe dopo altri cinque dirigenti rimossi dopo altrettanti esperimenti falliti nello stesso settore di ricerca.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.