Apple ricicla gli iPhone usati

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteWashington spiava gli Americani sul Web
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

La Casa di Cupertino avrebbe dato vita ad una campagna per il riciclo dei vecchi dispositivi commercializzati con il suo marchio; la formula utilizzata per il trade-in prevede una valutazione dell'usato grazie alla quale ottenere uno sconto per l'acquisto di un nuovo device.

Tale iniziativa dovrebbe essere aperta al pubblico entro il mese di giugno ma limitatamente al territorio statunitense, i cittadini americani in possesso di un iPhone 4S avranno quindi la possibilità di ottenere un credito per passare alle versioni successive ad un prezzo inferiore a quello di listino.

E' importante sottolineare che negli USA vi sono già alcuni rivenditori della Apple, come per esempio il provider AT&T, che mettono a disposizione sconti a seguito del riciclo dell'usato; il gruppo ad oggi concederebbe un bonus pari a 200 dollari da spendere per l'iPhone 5 ai possessori di un 4S in buono stato.

L'intervento della Mela Morsicata nel gestire le permute (effettuato attraverso il distributore Brightstar Corp.) potrebbe essere il risultato dell'esigenza di accelerare il ritmo di vendita dei suoi smartphone nel proprio paese, questo perché Samsung sarebbe ormai divenuto il marchio più diffuso negli Stati Uniti.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.