Apple rimuove Google Voice dall'App Store

La casa di Cupertino ha deciso di rimuovere dal suo marketplace l'applicazione Google Voice creata da Mountain View, alla base di questa decisione vi sarabbe un bug rilevato nel programma sul quale non sarebbero stati forniti dettagli approfonditi.

Secondo indiscrezioni, il bug alla base dell'esclusione dall'App Store sarebbe in grado di mandare in crash l'iPhone, il problema sarebbe emerso in seguito all'aggiornamento dei device Apple alla quinta versione del sistema operativo mobile iOS.

Continua dopo la pubblicità...

A questo punto i tecnici dei laboratori di Mountain View dovranno ritestare Google Voice per verificare quanto segnalato dai colleghi di Apple, il tutto in un contesto di rapporti non esattamente distesi tra i due colossi dell'high tech.

Che Apple non abbia mai gradito la presenza di un'applicazione telefonica Made in Google era cosa nota già da tempo, mesi fa Google Voice era stata "allontanata" dall'App Store per poi essere riaccettata fino alla nuova e recente esclusione.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.