Apple si affida ancora a Samsung per i processori A8

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteNel 2017 gli smartphone saranno più intelligenti dell'uomo
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Apple si affida ancora a Samsung per i processori A8

Alcuni rumors attualmente circolanti farebbero riferimento alla GlobalFoundries come prossimo fornitore della Casa di Cupertino per la realizzazione dei processori A8; sembrerebbe quindi che tale compito sia stato sottratto al precendente partner Samsung, ma le cose non starebbero effettivamente così.

Almeno in teoria l'accordo con la GlobalFoundries dovrebbe portare ad uno spostamento della produzione dall'attuale stabilimento sito presso Austin, in Texas e di proprietà della Samsung, ad un altro impiato da costruirsi nel circondario dell'area di New York.

Il colosso sudcoreano dovrebbe però mettere a disposizione parte del proprio staff texano da impiegare presso la sede neyworkese, per cui anche nei prossimi chipset in dotazione nei dispositivi gestiti tramite iOS dovrebbe esserci lo zampino degli ingegneri di Samsung.

In pratica, la stessa GlobalFoundries dovrebbe lavorare sulla base di commesse dell'azienda asiatica, quest'ultima infatti avrebbe siglato un accordo commerciale con Apple per la creazione di almeno il 30% dei processori da montare su iPhone e iPad.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.